Telesoccorso

Il servizio di telesoccorso permette di ricevere 24 ore su 24 richieste di soccorso da parte persone anziane o bisognose. In particolare il cliente viene dotato di due apparecchiature:

Apparecchiatura di Telesoccorso:

  • Consiste di un particolare apparecchio che viene posizionato in prossimità del telefono in quanto ha lo scopo, a mezzo della linea telefonica, di trasmettere le richieste di soccorso.
  • Lo stesso, inoltre, è dotato di un MICROFONO di viva voce che permette la comunicazione ambientale. Gli operatori, quindi, una volta ricevuta la richiesta, possono dialogare con il cliente direttamente senza dover necessariamente sollevare la cornetta del telefono.
  • Tale funzione è fondamentale perché permette all’operatore di entrare in contatto con il cliente anche quando questo è impossibilitato (ad esempio perché bloccato da una caduta) e, allo stesso modo ha la possibilità di registrare tutti i rumori nell’arco di 100 mt. 

Ciondolino via Radio:

  • Tale apparecchio è rappresentato da un piccolo telecomando dotato di un cordoncino da appendere al collo mediante il quale il cliente, semplicemente schiacciando il pulsante presente, invia alla centrale operativa una richiesta di soccorso.
  • Il ciondolo è in grado di inviare il segnale fino ad un raggio di distanza di circa 100 mt dall’apparecchio di telesoccorso vero e proprio.
  • Oltre alla gestione delle richieste di soccorso, l’istituto è in grado di rispondere ad altri servizi accessori quali ad esempio la custodia chiavi o l’intervento a richiesta al call center attivo 24 ore su 24.